Trattiamo le vene varicose sulle gambe con metodi popolari

Gambe femminili sane dopo il trattamento delle vene varicose con rimedi popolari

Le vene varicose sono una malattia comune in cui le vene delle gambe si allungano e si espandono e le loro pareti diventano più sottili, compaiono "grumi" e "asterischi". Di solito la malattia si sviluppa dopo 30-35 anni e colpisce più spesso le persone con uno stile di vita sedentario.

I cambiamenti vascolari nelle vene varicose sono irreversibili. Ma è del tutto possibile alleviare i sintomi e le manifestazioni di questa spiacevole condizione. È del tutto possibile trattare le vene varicose sulle gambe con rimedi popolari, ne parleremo in dettaglio, ma prima conosciamo i sintomi e la causa della malattia.

Cause delle vene varicose

L'ereditarietà influisce sull'aspetto delle vene varicose. Se qualcuno nell'albero genealogico ha sofferto di questa malattia, la prole è a rischio.

Anche la gravidanza e l'uso di contraccettivi sono fattori che determinano l'insorgenza di vene varicose. Le donne nella cui famiglia qualcuno si è ammalato dovrebbero usare farmaci ormonali con estrema cautela.

La mancanza di esercizio fisico e il sovrappeso aumentano la pressione nelle vene e portano alle vene varicose.

È più facile prevenire lo sviluppo della malattia che curarla in seguito. Non trascurare la prevenzione.

sintomi e conseguenze

L'aspetto poco attraente delle gambe, ricoperte da una rete di vasi gonfi e "stelle", non è il sintomo più sgradevole e pericoloso delle vene varicose.

Vene varicose degli arti inferiori

Il primo segno della malattia è un forte gonfiore delle gambe, una sensazione di pesantezza, di solito alla fine della giornata. Ciò è particolarmente evidente quando una persona è impegnata in un lavoro a lungo termine. Questo sintomo scompare durante il sonno o l'esercizio.

Nella fase successiva iniziano i crampi notturni alle gambe. Quindi le navi diventano visibili. Se non inizi subito a curare le vene varicose, può svilupparsi un eczema.

Prevenzione delle vene varicose

La prevenzione della malattia è molto più facile del trattamento spesso inefficace.

  1. Innanzitutto, dovresti includere più grassi vegetali e pesce nella tua dieta quotidiana. Contengono elementi utili che rafforzano i vasi sanguigni.
  2. In secondo luogo, non ignorare l'attività fisica. Se non ci sono controindicazioni, nuoto, corsa e ciclismo aiuteranno a rafforzare le gambe e prevenire l'obesità.
  3. È utile massaggiare le gambe, a volte una doccia di contrasto.

Trattamenti professionali

Se compaiono segni di vene varicose, dovresti consultare un flebologo, che è un medico che cura la malattia. Egli consiglia i seguenti modi:

Prima e dopo il trattamento delle vene varicose con la scleroterapia
  • scleroterapia. L'essenza di questo metodo è l'iniezione di sostanze speciali che ripristinano le pareti vascolari danneggiate.
  • terapia laser. L'effetto è simile a quello della scleroterapia, il laser ha lo scopo di rafforzare i vasi sanguigni indeboliti.
  • Asportazione chirurgica delle vene. La venectomia non danneggia il corpo, nei casi avanzati questo è l'unico modo che rende davvero la vita più facile per una persona.
  • Le sanguisughe per le vene varicose. L'irudoterapia è un metodo di trattamento molto insolito e ripugnante. Tuttavia, gli irudoterapisti affermano che è abbastanza efficace.

Ciascuno dei metodi scelti è solitamente combinato con un'attività fisica leggera e indossando speciali indumenti intimi a compressione per le vene varicose.

Rimedi popolari per le vene varicose

Il trattamento delle vene varicose a casa con rimedi popolari è ancora popolare, sebbene i metodi moderni dei medici professionisti diano rapidamente risultati positivi.

I rimedi popolari per il trattamento aiuteranno nelle fasi iniziali della malattia, fino a quando le vene non saranno così gravemente colpite da richiedere un intervento chirurgico.

Aceto di mele

L'aceto di mele normale per le vene varicose è un rimedio casalingo popolare. Contiene molte vitamine e sostanze nutritive che rafforzano i vasi sanguigni, riducono il gonfiore e fanno funzionare meglio l'intero sistema circolatorio. Per il trattamento l'aceto di mele deve essere completamente naturale, senza additivi.

Aceto di mele - un rimedio popolare usato per curare le vene varicose

Puoi fare impacchi a base di aceto. Per fare questo, deve essere diluito a metà con acqua, immergere un tovagliolo in una soluzione, attaccarlo alle aree interessate e avvolgerlo con un film. Con un tale impacco, sdraiati sotto una coperta calda per circa quaranta minuti.

Puoi semplicemente versare e pulire i piedi con una soluzione di aceto.

Se ne sconsiglia l'assunzione internamente in quanto la sostanza è piuttosto corrosiva e può causare ulcere.

Trattamento al limone e miele

Il miele ha una vasta gamma di proprietà benefiche. La sua miscela con diversi prodotti aiuta a mantenere il tono generale del corpo e del sistema circolatorio nelle vene varicose.

Puoi prendere un paio di pezzi di limoni di medie dimensioni, un paio di spicchi d'aglio e mescolare tutti questi prodotti con un frullatore, quindi versare un chilogrammo di miele e un paio di cucchiai di olio di lino. Conservare il composto in un luogo fresco in un contenitore di vetro. Prendi un cucchiaio prima dei pasti.

Il limone con miele sostiene il corpo nel trattamento delle vene varicose

trattamento del rame

Il rame è un rimedio insolito per le vene varicose. Si ritiene che abbia proprietà antibatteriche e ristabilisca la circolazione sanguigna. Gli applicatori in rame aiutano con i processi infiammatori sulla pelle. Non tutti i tipi di rame sono adatti per il trattamento, solo alcuni hanno proprietà curative.

L'indicatore principale del funzionamento del rame sono le macchie verdastre sulla pelle dopo l'applicazione. Monete o piatti realizzati con questo metallo sono necessari per il trattamento delle vene varicose. Dovrebbero essere applicati sui punti dolenti per aiutarli ad aderire alla pelle. Devi indossare gli applicatori finché non iniziano ad arrotolarsi.

carota

Dalle carote hai bisogno di cime. Contiene molto potassio e vitamina C, che rafforzano i vasi sanguigni. Per curare le vene varicose, puoi preparare un decotto a base di cime di carota.

  1. Per dieci cucchiai della pianta vengono presi due litri di acqua bollente.
  2. Far bollire il brodo per cinque minuti. Filtrare prima dell'uso.
  3. Basta bere un bicchiere di decotto quattro volte al giorno, puoi aggiungere il miele per un maggiore beneficio e gusto.
Per il trattamento delle vene varicose a casa, vengono utilizzate le cime delle carote.

Il metodo di trattamento non è adatto a persone che soffrono di gastrite e altre malattie dell'apparato digerente.

Trattamento delle vene varicose con api morte

Podmor - queste sono api morte raccolte direttamente dagli alveari. Come altri prodotti delle api, l'ape morta è utile nel trattamento di molte malattie. Le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie ne consentono l'utilizzo specifico per le vene varicose.

Molto spesso, per il trattamento delle vene varicose sulla base della subpestilenza, viene eseguito un vapore. Per fare questo, le api vengono versate con acqua bollente, insistete per dieci minuti e schiacciate, avvolte in una garza. Un impacco è fatto dalla subpestilenza ovattata risultante. Dovrebbe essere tenuto sulle aree interessate delle gambe fino a quando non si è completamente raffreddato.

propoli

La propoli è un prodotto delle api più comune. Sulla base di esso, vengono realizzati unguenti efficaci che aiutano con le vene varicose. O vengono semplicemente strofinati sulle gambe o vengono applicate delle bende. Tali procedure dovrebbero essere eseguite due volte al giorno.

Propoli per la produzione di un unguento curativo contro le vene varicose

Estere dell'acido salicilico dell'acido acetico

L'acido acetilsalicilico non aiuta a curare una malattia che si è già sviluppata, ma può essere utilizzato per alleviare i sintomi. Il farmaco fluidifica il sangue, favorisce la dissoluzione dei coaguli di sangue. Con cautela, in assenza di altre controindicazioni, deve essere assunta mezza compressa al giorno.

condimenti al sale

Per questo metodo è necessario il sale marino, è molto più utile del normale sale da cucina. Bende e bagni a base di sale aiutano ad eliminare il gonfiore, disinfettare e promuovere il rinnovamento dei tessuti.

  1. Per ottenere una soluzione con la giusta concentrazione di sale, è sufficiente assumere 10 grammi di sostanza per bicchiere d'acqua.
  2. Nel liquido risultante, le bende o un panno comodo devono essere inumiditi e applicati sui punti dolenti.
  3. Non dovresti eseguire impacchi perché è necessario un buon flusso d'aria affinché la soluzione salina funzioni.
Gambe senza vene varicose dopo bendaggi salini

Il corso di tali medicazioni dura circa 10 giorni.

pomodori verdi

Ci sono molti più acidi e minerali nei pomodori verdi che aiutano a curare le vene varicose. Si consiglia di applicare la frutta tagliata a metà sulle aree interessate e tenerla finché non inizia a bruciare.

Le sostanze contenute nei pomodori acerbi fluidificano il sangue e tonificano i vasi sanguigni. Ripetere il processo più volte al giorno per 2-3 settimane.

perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno è utile nel trattamento delle ulcere trofiche quando la malattia entra in uno stadio avanzato. È sufficiente applicare un batuffolo di cotone imbevuto di perossido sulla ferita per venti minuti.

digiuno terapeutico

Poiché l'obesità è uno dei fattori delle vene varicose, si consiglia di trattarla con il digiuno. Con questo metodo, dovresti stare attento, ha un gran numero di controindicazioni. Non è adatto a persone con mancanza di peso corporeo, malattie del cuore e dell'apparato digerente.

Più spesso, una dieta rigorosa è un metodo aggiuntivo, piuttosto che quello principale.

Se i metodi alternativi non portano risultati evidenti, la malattia continua a progredire, è necessario contattare immediatamente un flebologo e sottoporsi a cure mediche professionali.